21 gennaio 2017

21 gennaio 2017, Assegnati i pettorali dell’85^ Cinque Mulini - FOTO

Si è tenuta nella serata odierna la cerimonia di consegna dei pettorali ai Big che domani pomeriggio correranno l’85^ edizione della Cinque Mulini. Nell'elegante cornice del Poli Hotel di San Vittore Olona si dà ufficialmente il via all'emozione della Regina delle campestri, del “Cross più bello del mondo”.
Ma chi saranno i protagonisti?
In campo maschile, il Campione Mondiale U20 dei 5000m, l'etiope Selemon BAREGA, si candida come favorito. A contendergli la vittoria si candida il marocchino Souffiane EL BAKKALI, quarto alle olimpiadi di Rio del 2016.
Insieme a loro sulla linea di partenza vi saranno Fred MUSOBO, ugandese ex campione mondiale di corsa in montagna e quarto l’anno scorso a San Vittore Olona, e i nostri Yemanebehran CRIPPA (a cui è stato assegnato il pettorale numero 6), Eyob Gebrehiwet FANIEL e Yohanes CHIAPPINELLI.
Con loro ci sarà tanta altra Italia: sarà infatti presente la quasi totalità della squadra campione d’Europa di cross U23, con Lorenzo e Samuele DINI e Italo QUAZZOLA, oltre a Bernard e Martin DE MATTEIS, Xavier CHEVRIER, Giuseppe GERRATANA e Alex BALDACCINI. Tra le donne, gli
Organizzatori hanno assegnato il pettorale numero 6 a Beyenu DEGEFA (ETH) che gareggerà insieme alle connazionali Kalkidan FENTIE e Alemitu AMARA HAWI, all’atleta del Bahrein Bontu Edao FEBITU e alle nostre Elena ROMAGNOLO, Valeria ROFFINO, Sara BROGIATOBarbara BRESSI, Ivana IOZZIA e Martina MERLO.
Insomma, una Cinque Mulini assolutamente da non perdere presso lo “Stadio del Cross” di San Vittore Olona, ma anche in diretta su Rai Sport dalle ore 14.40 di domenica 22 gennaio.
Ufficio Stampa 85^ Cinque MuliniAndo - www.cinquemulini.org
TUTTE LE FOTO DELLA PRESENTAZIONE APPENA POSSIBILE

21 gennaio 201, San Vittore Olona (MI) - 22^ Cinque Mulini Studentesca - FOTO

21 gennaio 2017, San Vittore Olona (MI) - Riassumiamo di seguito i vinvcitori delle gare della 22^ edizione della Cinque Mulini Studentesca che, come ogni anno, ha riscosso una grande affluenza di partecipanti, con più di 1000 ragazzi che si sono misurati sul percorso dei Mulini. -
SCUOLE SECONDARIE I GRADO
1^ femminile – Ludovica GALLUPPI (I.C. Manzoni - Castellanza)
1^ maschile – Matteo MARCHIORO (I.C. Giovanni Paolo II – Cerro Maggiore)
2^ femminile – Ilaria ROLLA (I.C. Carducci – San Vittore Olona)
2^ maschile – Daniele NISI (I.C. Manzoni – Castellanza)
3^ femminile – Vittoria RAVASI (I.C. Giovanni Paolo II – Cerro Maggiore)
3^ maschile – Andrea BALLONE (I.C. Via dei Boschi – Nerviano)
Classifica per Istituto:
1)    I.C. Via dei Boschi – Nerviano 425 punti
2)    I.C. Carducci – San Vittore Olona 424 punti
3)    I.C. Manzoni – Castellanza 332 punti
SCUOLE SECONDARIE II GRADO
1^/2^ femminile – Elisa BOTTINI (I.I.S. Mendel – Villa Cortese)
1^/2^ maschile – Igor DOS SANTOS (I.I.S. Mendel – Villa Cortese)
3^/4^/5^ femminile – Alessandra RENDA (Liceo G. Galilei – Legnano)
3^/4^/5^ maschile – Matteo GAROTTA (I.T. Dell’Acqua – Legnano)
Classifica per Istituto:
1)    I.S. Maggiolini – Parabiago 611 punti
2)    I.I.S. Mendel – Villa Cortese 409 punti
3)    Liceo G. Galilei – Legnano 395 punti
Le classifiche complete>>>
***
Servizio fotografico a cura di
Alice Ziosi - Antonio e Valentino Capasso 
LE PRIME FOTO
ALBUM 1 Alice: passaggi 1
seguiranno tanti altri album
*** 

Domani al via l’85^ Cinque Mulini, oggi la Cinque Mulini Studentesca. CS

E’ tutto pronto per la gara di corsa campestre che andrà in scena domani a San Vittore Olona. Per l’ottantacinquesima volta dall’ormai lontano 22 gennaio 1933 la Cinque Mulini richiama i più forti specialisti della corsa nei prati per mandare in scena il suo spettacolo. La decana delle campestri internazionali - per l’occasione Trofeo UNET -  nuovamente inserita nel circuito Iaaf che raggruppa le più importanti manifestazioni del mondo, si presenta agli appassionati di questa massacrante disciplina. Cinque sono i giri che vedranno impegnati gli atleti della categoria Seniores mentre tre sono le tornate invece per le protagoniste della Senior femminile che laureeranno i campioni della “Cinque Mulini” 2017.
Questi i numeri dei migliori iscritti:

19 gennaio 2017

Domenica 22 gennaio 1933 – Domenica 22 gennaio 2017: ottantacinque volte Cinque Mulini.

[ FOTO ] - Un'altra pagina della più antica ed unica corsa campestre internazionale sarà scritta sul suo affascinante percorso. Ancora una volta si prenderà il via dal Campo Sportivo di via Roma, per andare a toccare i mulini Cozzi e Meraviglia fino alla fattoria Chiapparini e poi tutto d’un fiato fino all’epilogo all’interno del celebrato “Stadio del Cross”.  
Un percorso di quasi tre chilometri da ripetersi 4 volte per la prova riservata ai grandi della specialità. Una festa di sport che accade ininterrottamente dal 1933!
Da Mario Fiocchi - il primo vincitore - a Jairus Birech, il keniano che ha trionfato con una imperiosa volata lo scorso 31 gennaio 2016. L’ultimo italiano che si è imposto a San Vittore Olona è stato Alberto Cova nel 1986.
Nel corso della sua storia la manifestazione ha visto ben...>>>>LEGGI

18 gennaio 2017

18 Gennaio 2017, Milano - La Cinque Mulini festeggia l'85° compleanno. C.S. - FOTO

18 Gennaio 2017, Milano - Presentata questa mattina a Milano, presso la Sala delle Colonne della BPM (Banca Popolare di Milano), l'85esima edizione della Cinque Mulini Cross Country Internazionale che si terrà sui campi di San Vittore Olona (MI) domenica 22 gennaio.  
Madrina della manifestazione la pluridecorata atleta Elena Romagnolo che ritorna anche a correre dopo un periodo di sosta per maternità. Valeria Roffino, Yemaneberhan Crippa e molti altri italiani parteciperanno a questo antico e affascinante Cross confrontandosi con gli immancabili e fortissimi atleti  di colore. 
Altre notizie e il comunicato stampa qui: CINQUEMULINI>>>

16 gennaio 2017

Le boutique del Running diventano D.O.P.: "Specialisti di Origine Protetta"

16 Gennaio 2017, Milano - Grazie alla lungimiranza di 18 negozi tecnici running è nato il Consorzio Running Dop, “Specialisti di Origine Protetta”. Un progetto concepito con l'intento di fornire a tutti i podisti una realtà unica e coesa, contraddistinta da passione, competenza, correttezza commerciale e ai diversi brand una innovativa sponda per un mercato di qualità.
Dop, come Denominazione d'Origine Protetta...e come Denominazione d'Origine Podistica! Non una semplice certificazione d'eccellenza, quindi, ma una vera e propria filosofia di vita, nonché una dichiarazione d'intenti: è Running Dop, un progetto che riunisce sotto lo stesso Timbro un Consorzio di 18 negozi tecnici (per un totale di 25 vetrine) dedicati al mondo del podismo distribuiti in tutta Italia, dalla Liguria al Veneto, dal Piemonte alla Lombardia fino all'Emilia Romagna, Toscana e Lazio.
LA FILOSOFIA DEL CONSORZIO RUNNING DOP

15 gennaio 2017

Cinisello Balsamo, 15 gennaio 2017 E’ la seconda del Cross per Tutti, di R. Preatoni

[ FOTO ] - E’ domenica e per chi corre molto spesso è anche il giorno della gara. Arriviamo presto al ritrovo del parco, ore 8.00 temperatura – 1 c!
Ma c’è voglia, cuore, passione, mi affido a questi elementi per fare girare le mie gambe.
E’ bellissimo vedere il pre-campestre, le squadre si preparano, con i loro gazebi, teli, thè caldo e altro, a volte se la tua squadra non è ancora arrivata ti infili come ospite nel gazebo degli amici.
In poco tempo i primi si stanno già preparando, io giro di ricognizione con le mie socie. Camminando ci diciamo ma siamo sicuri che sono 2 km? E’ lunghissimo!!
Il percorso è veloce, tranne

15 gennaio 2017, Cinisello Balsamo (MI) - Cross per tutti, II tappa - FOTO


15 gennaio 2017, Cinisello Balsamo (MI) - Cross per tutti, II tappa - Era da qualche anno che io e Valentino mancavamo da questo Circuito di Cross molto apprezzato da podisti grandi e... in miniatura! Il Cross ha il suo fascino, specialmente quando la pioggia, il fango e a volte la neve sono l'ingrediente base, per fortuna l'unico elemento climatico avverso, in questa seconda tappa del "Cross per tutti", era il freddo gelido che presto è stato addolcito da un bel sole splendente. Giornata buona dunque per riprende a far foto "....per tutti!", speriamo che la prossima e blasonata "Cinque Mulini" ci riservi ancora una giornata così.
Servizio fotografico a cura di
Antonio e Valentino
***
***

12 gennaio 2017

EA7 Emporio Armani Milano Marathon - Comunicazione Tecnica

Per l'edizione 2017, EA7 Emporio Armani Milano Marathon introduce una grande novità tecnica, con un sistema di “gabbie” di partenza completamente ripensato e nuovi criteri per l’assegnazione delle “gabbie” stesse.
PIÙ SETTORI, MA PIÙ “PICCOLI”
I settori di partenza (lasciando invariato il tradizionale spazio riservato ai top runners) passeranno dagli attuali 5 a 8, diventando però più piccoli. In questo modo ciascun settore avrà una migliore omogeneità al suo interno, essendo costituito da runners che alla partenza inizieranno a correre con ritmi di gara molto simili.
I vantaggi sono numerosi:
- partenza più fluida
- meno sorpassi da effettuare nei primi chilometri prima di trovare il proprio passo ideale
- maggiore facilità nel raggiungere il gruppo di pacers prescelto
- migliori chances di conseguire il risultato cronometrico desiderato
UN ESEMPIO PRATICO
Prendendo come esempio

Le corse del week end a Castelletto, Sizzano e Orta

Ciak, si gira. E ce n'è davvero per tutti i gusti. Campestre a Castelletto Ticino, Ammazzinverno a Sizzano, Giro della Castellania con partenza e arrivo ad Orta. La campestre di sabato 14, è la terza tappa del Poker del Cross Novarese dopo le gare a Vaprio d'Agogna e Bedisco di Oleggio. Si corre a Castelletto Ticino sul tradizionale percorso tracciato da Carlo Platini: un giro di un paio di km da ripetere tre volte. Il via alle 15 dopo un minigiro per i giovanissimi. Forse ci saranno neve e fango, forse splenderà il sole.