14 luglio 2019

14 luglio 2019, Tradate (Abbiate Guazzone) - La Corsa di Mezza Estate - Piede d'Oro - FOTO

14 luglio 2019, Tradate (Abbiate Guazzone) - "La Corsa di Mezza Estate" - Ultima tappa prima della pausa estiva per gli appassionati del “Piede d’Oro”. Oggi 14 luglio si è disputata “La corsa di mezza estate”, giunta alla sua quarta edizione, organizzata dai Maratoneti Tradate e dagli Alpini di Abbiate in quel di Tradate con partenza e arrivo dalla frazione di Abbiate Guazzone.
La gara  ha visto anche una buona presenza di non iscritti al circuito del Piede d'Oro raggiungendo complessivamente circa 500 partecipanti.
Si tornerà a correre 8 settembre a Mustonate per le le ultime sei gare in calendario.
Classifiche e altro sul sito del Piede d’Oro

***

7 luglio 2019

7 luglio 2019, Cassano Magnago (VA) – Camminando con AISM – Piede d’Oro – FOTO

7 luglio 2019, Cassano Magnago (VA) – “Camminando con AISM” penultima tappa del Circuito del Piede d’Oro organizzata da G.S. Maratoneti Cassano Magnago che ringrazio per la solita gentilezza e ospitalità.
Esordio nel Piede d’Oro per la “Camminando con l’AISM” che ospita la prova dedicata alla lotta contro la sclerosi multipla, novità nel circuito podistico provinciale. Una gara arrivata alla quinta edizione, ma per la prima volta è stata inserita nel circuito del Piede d’Oro: oggi le strade di Cassano Magnago ospitano la “Camminando con l’AISM”. L’AISM è infatti l’associazione che si occupa di raccogliere fondi per contrastare la sclerosi multipla, e parte del ricavato della gara sarà devoluto proprio in questo senso.
***
LE PRIME FOTO
***  

30 giugno 2019

30 giugno 2019, Samarate (VA) - Samàara da Cursa,,,,tropical - Piede d'oro - FOTO

30 giugno 2019, Samarate (VA) - "Samaràa da Cursa", ennesima tappa del Circuito del Piede d'Oro. Oggi ho giocato in casa, a un tiro di schioppo da casa mia una delle tante tappe del Piede d'Oro, occasione ghiotta per ripercorrere zone dove una volta usavo allenarmi e che oggi di tanto in tanto rifaccio passeggiando. Per me il bello del Piede d'Oro, come per altri circuiti della zona è l'occasione per rivedere tutti insieme quegli amici podisti che essenzialmente frequentano questo tipo di gare che iniziano presto, finiscano presto, ci sono tanti premiati e alle ore 10/11 sei già a casa. Ma il caldo di oggi non lo ricordavo da tempo!

29 giugno 2019

25 giugno 2019

25 giugno 2019. Abbiategrasso (MI) - Francesco Ioppolo il nuovo presidente del Rotary Club presenta la Rotary Marathon _ FOTO

25 giugno 2019. Abbiategrasso (MI) –  
( FOTO ) - Stamani presso la Sala Consiliare del Comune di Abbiategrasso il presidente del Rotary Club, per l’anno 2019/2020, Francesco Ioppolo alla presenza delle maestranze cittadine ha illustrato il progetto e la finalità della IV Rotary Marathon dei Navigli che si svolgerà il 27 ottobre. Questa Maratona nata nel 2016 sotto la presidenza di Marco Rognoni e proseguita l’anno successivo con la presidenza di Lucio Fusaro ha riscosso un notevole successo tanto da presupporre che la 4° edizione consoliderà e supererà il gradimento delle edizioni precedenti.
Rotary Marathon dei Navigli non è solo Maratona perché verrà affiancata dalla Mezza del cuore sulla distanza dei 21km, entrambe competitive Fidal; inoltre, libera a tutti, ci sarà una IVV di 12 e 5 km e una corsetta per i bambini su un percorso di 1,5 km. La Rotary Marathon dei Navigli non è una gara per far cassa per l’organizzazione ma, come nelle tre precedenti edizioni, il ricavato verrà devoluto in opere di beneficenza e quest’anno il ricavato andrà al progetto denominato #CORRIperNUoTokio , ideato per supportare la partecipazione degli atleti di nuoto che parteciperanno alle prossime Paralimpiadi di Tokyo 2020, team che annovera già diversi recordman e plurimedagliati alle Paralimpiadi di Rio 2016. 
Oggi, in tal senso, alla presentazione alla stampa era presente oltre alla presidente Daniela Colonna-Preti, della polisportiva Polha di Varese il già campione Simone Baarlan che parteciperà alle paraolimpiadi di Tokio 2020.  
Per approfondimento>>>
Ulteriori info e iscrizioni: https://www.rotarymarathon.it/
A. C.

9 giugno 2019

Lierac Beauty Run 2019, la festa in rosa che ha colorato Milano - FOTO

[ Le FOTO in fondo al comunicato ] - Milano, 8 giugno 2019 – In 3531 si sono dati appuntamento all’Arena Civica Gianni Brera di Milano per correre insieme la quarta edizione della Lierac Beauty Run, l’evento dedicato alle donne e ai loro accompagnatori organizzato da RCS Sports & Events - RCS Active Team in collaborazione con Lierac, il brand cosmetico da sempre vicino all’universo femminile.
La prima partenza ha avuto luogo alle ore 21.00 con la 10 km, la competitiva prima e la non competitiva dopo, per un percorso incantevole che si è snodato tra il Parco Sempione e i luoghi più suggestivi del capoluogo meneghino: Brera, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Duomo, Cairoli e sullo sfondo il magnifico Castello Sforzesco. La 5 km invece si è svolta tutta interamente nel Parco Sempione. Partenza e arrivo per tutte all’interno della stessa Arena.
Andrea Trabuio, responsabile area mass events di RCS Sports & Events dichiara: “La Lierac Beauty Run rappresenta una manifestazione che conferma come le donne siano sempre di più protagoniste del mondo della corsa in un giorno importante in cui lo «sport al femminile» è sotto i riflettori anche per la partenza del mondiale femminile di calcio. Siamo orgogliosi della risposta da parte del pubblico per un evento che si svolge per la quarta volta in una città sempre più attenta allo sport e sensibile a temi sociali attraverso la raccolta fondi”.  
I RISULTATI DELLA IV EDIZIONE
Per la 10 km competitiva
Prime tre classificate: Lisa Migliorini (37min 02sec) - Emanuela Mazzei (37min 54sec) - Manuela Frizzo (40min 02sec)
Primi tre classificati: Salvatore Gambino (31min 32sec) - Claudio Marzorati (33min 44sec) - Elia Kuhnreich (35min 29sec)
La Lierac Beauty Run è un evento che si è caratterizzato per il suo importante valore sociale attraverso il coinvolgimento di cinque ONLUS. Gli iscritti hanno potuto devolvere una parte della loro quota di partecipazione a una di queste associazioni tutte presenti al Beauty Village.
Fondazione Umberto Veronesi ha coinvolto ben 100 runner del progetto Pink is Good accompagnate in partenza dagli esperti nutrizionisti Marco Bianchi ed Elena Dogliotti; Dynamo Camp che offre programmi di terapia ricreativa per i bambini e i ragazzi affetti da patologie gravi e croniche; DiversityLab con LeFanfarlo, la scuola di burlesque di Lisa Dalla Via che ha intrattenuto e coinvolto le runner per tutto il pomeriggio; Fondazione Francesca Rava, nota per il suo impegno sociale dedicato all’infanzia e ai bambini che vivono in condizioni di disagio; Professional Women Network che da sempre mette da sempre in evidenza il valore e l’importanza dell’equilibrio di genere e della meritocrazia nel mondo del lavoro.
***

8 giugno 2019

8 giugno 2019, Saronno (VA) - Staffetta 3X1ora (24X1ora sono troppe!) - FOTO

8/9 giugno 2019, Saronno (VA) - Fotografare una Staffetta 24X1ora vuol dire scattare migliaia foto nell'arco delle 24 ore, nel caso di Saronno gli staffettisti totali sono 1200 ovvero 5/6000 foto minimo. Questo si può fare se vi è una "forte motivazione", poichè la "forte motivazione" non c'è  e non vi è mai stata questa volta mi sono limitato a 3X1ora per riprendere un evento sportivo che ha sempre tanto seguito tra i podisti di un certo livello e non solo.
***

6 giugno 2019

La Rotary Marathon dei Navigli finanzia i campioni di NuoTokyo

Tutto il ricavato della Rotary Club Maratona dei Navigli 2019, tolte le spese, sarà devoluto al progetto NuoTokyo. Il programma di preparazione di alto livello, sostenuto dalla Polha Varese, degli atleti della nazionale italiana di nuoto paralimpico che si allenano a Milano e in Lombardia con un team multidisciplinare di allenatori, preparatori atletici, psicologi dello sport, dietologi, fisioterapisti in vista delle Paralimpiadi di Tokyo 2020, coordinati da Massimiliano Tosin e dalla presidente della Polha Daniela Colonna-Preti.
Gli atleti sono Federico Morlacchi, Simone Barlaam. Arjola Trimi, Arianna Talamona, Alessia Berra, Fabrizio Sottile e Alberto Amodeo.
Lo stesso gruppo di campioni, con innesti di nuovi atleti più giovani, che è stato protagonista del film documentario “I Pesci Combattenti”.
Sono sportivi veri, abituati a convivere ogni giorno con i propri limiti e a tentare di superarli ogni volta che entrano in acqua, con l’obiettivo di diventare i più forti, i migliori al mondo. Non finiscono sulle prime pagine dei giornali e spesso neanche nelle brevi anche quando vincono l’oro ai Mondiali e agli Europei o ritoccano con i loro tempi i Record mondiali. Non hanno sponsor milionari. Ma campioni lo sono davvero.
Guardare loro, il loro esempio, ammirare la loro tenacia, e capire il valore delle loro prestazioni non può non far riscoprire il senso dello sport, quello vero. E anche il senso più profondo della vita.
Abbiamo conosciuto “I Pesci combattenti” dopo aver visto il film. Alcuni di questi ragazzi vivono nell’Abbiatense. Sono tra i più forti al mondo. Ma non hanno una piscina tutta per loro a Milano. E per trovare gli accessi acqua sono costretti a spostarsi ogni giorno in Lombardia, tra Milano, Lodi, Brugherio e Varese. Noi abbiamo deciso di sostenerli e di sostenere il team che ogni giorno segue la loro preparazione in vista dei Giochi di Tokyo 2020. La Maratona dei Navigli serve anche a questo. Facciamo tutti il tifo per loro.
Ufficio Stampa
Rotary Club Abbiategrasso
 
Il Trailer del Film documentario