22 ottobre 2016

Gianni Mauri eletto Presidente del Comitato Regionale Fidal Lombardia

Gianni Mauri è il nuovo Presidente del Comitato Regionale FIDAL Lombardia per il quadriennio 2016-2020. Il noto speaker di Limbiate, già allenatore di marciatrici azzurre e fiduciario tecnico regionale dal 1997 al 1999, ha ricevuto oggi 10.126 voti pari al 58,17% delle preferenze espresse dai rappresentanti delle società lombarde al termine dell’Assemblea Regionale Elettiva tenutasi nella sala conferenze del Cosmo Hotel di Cinisello Balsamo (Milano), superando il Presidente uscente Grazia Maria Vanni (per lei 7179 voti pari al 41,23%). “Nella mia visione c’è un Comitato Regionale di servizi: i punti focali del mio mandato saranno l’organizzazione, il rilancio dell’immagine dell’atletica e il rapporto con società e Comitati Provinciali - il pensiero “a caldo” del neopresidente FIDAL Lombardia -: Comitati Provinciali e Comitato Regionale lavoreranno
assieme su numerose aree come una squadra unica. Il Consiglio tra i primi compiti avrà quello di scegliere il Segretario e il fiduciario tecnico: ogni Consigliere avrà la propria figura di interesse. Non ho mai considerato Grazia Vanni un nemico ma solo un avversario per oggi per cui ho avuto sempre il massimo rispetto: la ringrazio assieme ai Consiglieri, alla struttura tecnica regionale e allo staff del Comitato”.
Sedici i Consiglieri eletti: il più votato è stato Roberto Goffi con 10.115 voti davanti a Giuliana Cassani (9725) e Virginio Soffientini (9475). Nel nuovo Consiglio entrano pure Luca Barzaghi (8707 voti), Giorgia Vian (8458), Gaetano Erba (8213), Mario Scirè (7835), Fabio Mauri (7478), Lucia Morandi (7276), Amedeo Merighi (7254), Bruno Frigeri (7121), Alberto Pirola (7028), Taoufiq Saoudi (6917), Gianfranco Lucchi (6617), Maurizio Perini (6431) e Paolo Maria Talenti (5967). Non eletti Giuseppe Portone (5846), Mario Scapini (5816), Gino Brizzi (5692), Corrado Tani (5218), Luciano Merla (3746), Massimo Nava (3485), Carlo Cariboni (3426), Alberto Zanetti Lorenzetti (3401), Mauro Pattonieri (3303), Marco Tarantola (3212), Gianpiero Sala (2118) e Gian Pietro Bottà (1548).
Con 16.534 voti il ragioniere Massimo Colombo rivestirà la carica di Revisore dei conti.
L’Assemblea ha goduto di una notevolissima partecipazione: erano presenti i rappresentanti di 257 società che hanno espresso complessivamente 17.410 voti, ovvero l’86,19 per cento dei club aventi diritto al voto. Durante l’Assemblea Pierluigi Migliorini, già presidente del Comitato Regionale FIDAL Lombardia per due mandati (1988-1996), consigliere nazionale FIDAL e vicepresidente CONI Lombardia, ha annunciato il proprio ritiro dalle scene della politica sportiva.
Ufficio Stampa Fidal Lombardia
Cesare Rizzi

2 commenti:

  1. Vediamo se riesce a ridare un po' di credibilità alla fidal

    RispondiElimina
  2. in bocca al lupo a Gianni. c'è tanto da fare

    RispondiElimina

Il vostro commento sarà visibile dopo verifica del moderatore.
Grazie