26 settembre 2016

25.09.2016 – 29° StraRhodense: IL PIACERE DI CORRERE “IN CASA”, di E. Comparelli

[ FOTO ] Bagài,
quella di Castellazzo di Rho ha tutte le caretteristiche per essere una delle mie tapasciate preferite:
-          La bellissima Villa Scheibler, luogo di ritrovo, arrivo e partenza a la vèdi dal balcùn de cà mia
-          I percorsi passano da sentieri, stradine e luoghi che mi sono molto cari
-          A ghè minga ‘l pericùl di perdere grassi perchè a fine fadìga te dàn un bèl risùtìn cucinato con amore e maestria da giovani e brave/i chef
-          Te pòrta a cà un pacco gara coi fiocchi: un salamèt de Bùfalòra, vino, pasta, dù tùbèt de cùnserva, latte ed altro
Sono stato indeciso fino all’ultimo se andarci in auto o in bici; dovendo gestire il gruppo ho dovuto optare per la quattroruote che ho parcheggiato in zona “furba” sul percorso subito dopo la partenza.
L’autunno è una delle mie stagioni preferite; sùn partì de cà che in sùi prà a ghèva un cicìn de nebiùlìna ma la giurnàda la prumetèva bèn; ed in effetti è stata una splendida giornata, calda e soleggiata ma non afosa con i colori di prati e piante belli sberlùscenti.
Quand sùn rivà ‘o catà sù na castègna piciòta da mèt in sacòcia; una tradizione dei nostri vecchi dice che tenere in tasca questo frutto non commestibile aiuta a tenere alla larga i raffreddori ed a me ... piacciono le tradizioni!
Ieri avevo da gestire il gruppo Road; per la concomitanza della Avon Running milanese erano assenti molte delle mie belle LadyRoad ma le ho “rimpiazzate” a dovere con la Lory e le sue amiche marziane, abbraccine e zanzibarine. Avevo in gruppo anche alcune bèle spùsòte amiche di mia moglie ed alla fine eravamo in 59 e ci siamo piazzati al primo posto!
Tantissimi gli amici incrociati e salutati al ritrovo; purtroppo quando ho il gruppo da gestire mè spiàss ma a ghò de lassà pèrd le pablic relescion ...
Comunque alla fine sono arrivati tutti e 59 e sono riuscito a partire anch’io; l’ora era tarda, la compagnia piacevole ed allora mi sono limitato ad accompagnare la bella assessora Laura e le sue amiche sul percorso breve della 5km. Sul ponte dell’odorosa Olona era appostato Andò che ci ha fatto mettere in posa; “Si ma poi dove la trovo la foto?” “Vai su gugle e cerchi andocorri e la trovi” “Le conosco quel sito lì; lo leggo sempre. Ah ma allora quello là era Andò? Pensavo che fosse più giovane ...”
Bello il passaggio nel Parco del Fontanili dove stanno costruendo un aula didattica tutta in legno e dove già erano pronti per i barbecue; poi si fà un avànt e indrè sullo scolmatore e si passa il diroccato Molino Prepositurale; un pezzo di ciclabile, un parchetto e siamo all’arrivo.
Mi gusto il risottino e ritiro con Scriccy i sontuosi premi di gruppo, mentre quel culatùn dal Sàndèr vince una delle due bici a sorteggio ...
Baci e abbracci a tutte ed alla prossima,
Ettore “risùtìn” Compa

Nessun commento:

Posta un commento

Il vostro commento sarà visibile dopo verifica del moderatore.
Grazie